MASSIMILIANO E L'ESOTISMO

Arte Orientale a Miramare

In occasione dei 150 anni dalla morte di Massimiliano d'Asburgo al Castello di Miramare un sorprendente percorso per riscoprire l’importante collezione di oggetti preziosi, ceramiche e dipinti raccolti dall’imperatore nel corso dei suoi viaggi. Uno sguardo sul mondo complesso ed esotico delle culture dell’Asia che affascina l’Italia e l’Europa dal XIX secolo. Il Museo, oltre ad approfondire la personalità di Massimiliano, sensibile alla cultura e all’arte, offre una riflessione sull’importanza che la tradizione artistica orientale ha avuto nell’Europa della metà del XIX secolo.  
 

dal 10 aprile al 28 maggio al Castello di Miramare, Trieste

Approfondisci...

SERENISSIME TRAME

Tappeti dalla collezione Zaleski e dipinti del Rinascimento

Nella splendida cornice della Ca’ D’Oro un’occasione unica per ammirare i preziosissimi tappeti quattro e cinquecenteschi provenienti dalla collezione Zaleski di Brescia, presentati a confronto con alcuni dipinti del Rinascimento italiano realizzati sotto i domini della Serenissima. Tessuti straordinari, coloratissimi, composti da elaborati intrecci dalla forte carica simbolica, giunti a Venezia lungo le rotte dei commerci dall’Oriente, oggetti di lusso che nel percorso espositivo hanno un immediato riscontro nelle opere di artisti come Carpaccio, Vincenzo Foppa, Sebastiano del Piombo e molti altri. 

 
Dal 23 marzo alla Ca' D'Oro, Venezia

Approfondisci...

BELLINI E BELLINIANI

Dall'Accademia dei Concordi di Rovigo

immagine sito

Nel cinquecentenario della morte del maestro del Rinascimento prosegue a Palazzo Sarcinelli il ciclo dedicato alla pittura veneta. In mostra opere di Giovanni Bellini, Tiziano, Jacopo Palma il Vecchio, Tintoretto e alcuni tra i più raffinati interpreti dell’insegnamento belliniano tra cui Andrea Previtali, Marco Bello, i Santacroce, Bartolomeo Veneto e molti altri.

Un avvincente percorso tematico ove il pubblico potrà confrontarsi in modo semplice ma allo stesso tempo rigoroso con alcuni temi pregnanti dell’iconografia belliniana in opere del maestro e dei suoi allievi.

 

dal 25 febbraio a Palazzo Sarcinelli, Conegliano

Approfondisci...

 

DAVID LACHAPELLE

Lost + Found 

Una grande monografica presenta oltre 100 immagini che ripercorrono, dagli anni novanta a oggi, la carriera di uno dei piùimportanti e dissacranti fotografi contemporanei.
Per la prima volta al mondo, sarà esposta la serie New World: 11 opere che segnano il ritorno alla figura umana e che ruotano attorno a temi come il paradiso e le rappresentazioni della gioia, della natura,
dell’anima. 
 

dal 12 aprile  alla Casa dei Tre Oci di Venezia

Approfondisci....



Powered by 42bit srl